Aiuto e assistenza
Come possiamo aiutarti?
Questi potrebbero aiutarti
APRI TICKET
Grazie per il feedback!
non può essere vuoto
Ti risponderemo appena possibile.

Configurazione dell'attribuzione blended

Non conosci il termine "attribuzione"? Leggi questo articolo.

Modelli di attribuzione

L'attribuzione è il processo di identificazione e assegnazione di un valore a una combinazione di eventi e azioni dell'utente che contribuiscono a un risultato desiderato. Per la pubblicità display, l'attribuzione in genere cerca di identificare quali canali e punti di contatto influenzano la decisione dell'utente di effettuare una conversione sul sito.

Conversioni via clic e via visualizzazione

Una conversione via clic si verifica quando un cliente fa clic direttamente su uno dei tuoi annunci e completa l'azione desiderata sul tuo sito. Una conversione via visualizzazione si verifica quando un cliente vede uno dei tuoi annunci online e in seguito effettua una conversione sul tuo sito senza aver mai fatto clic sull'annuncio (ad es. aprendo una nuova scheda e digitando l'indirizzo del tuo sito, cercando direttamente la tua azienda, ecc.). Questo è importante perché, come emerge dalle nostre ricerche e da quelle condotte da terze parti, la maggior parte del pubblico non fa clic sugli annunci. Di fatto, appena il 16% degli utenti online è responsabile del 100% di tutti i clic nella pubblicità display.

Per misurare l'impatto delle tue campagne di pubblicità display, l'attribuzione blended prende in considerazione sia le conversioni via clic che quelle via visualizzazione. Questo può aiutarti ad assegnare con più precisione il budget di marketing ai canali e ai punti di contatto che giocano un ruolo decisivo nel convincere i clienti a effettuare una conversione.

Nel valutare quale modello di attribuzione sia più adatto a te, devi tenere presente che gli utenti interagiscono con la pubblicità in modi diversi. Anche se le conversioni via clic permettono di vedere facilmente che qualcuno ha interagito con il tuo annuncio, questo metodo di misurazione potrebbe non acquisire l'intero percorso del cliente.

Occorre anche notare che i clienti interagiscono con le campagne display e con le campagne di ricerca in modi diversi.

Aspetto da considerare

Quando un utente cerca informazioni in un motore di ricerca, lo fa con l'intenzione di fare clic su un link ed essere indirizzato a un sito diverso.

Le campagne di AdRoll non si limitano alla semplice ricerca e incorporano centinaia di network e piattaforme di scambio che offrono pubblicità display di alta qualità. Quando misuri campagne che incorporano così tanti canali, può essere utile valutare le conversioni via clic e via visualizzazione.

Aspetto da considerare

Un utente a cui viene distribuita pubblicità display si trova in genere su un sito che non ha intenzione di abbandonare immediatamente (es. pagine di social media, siti di notizie, pagine di sport e così via). In questo caso è più logico includere le visualizzazioni degli annunci nella misurazione del successo della campagna. Il riconoscimento del marchio e le visualizzazioni sono il modo in cui puoi mantenere la tua azienda impressa nella mente dei visitatori e convincere i clienti che non faranno direttamente clic su un annuncio per effettuare una conversione.

 

Vantaggi dell'attribuzione blended

Sebbene le conversioni incrementali possano essere generate da utenti che hanno fatto clic su un annuncio, possono avere origine anche da utenti che hanno visto un annuncio e sono tornati sul tuo sito successivamente. Ecco perché, per misurare il successo di una campagna, consideriamo sia le conversioni via clic che quelle via visualizzazione. Uno studio recente ha dimostrato che il pubblico di utenti che fa più clic sugli annunci ha un'età inferiore ai 25 anni o superiore ai 65 anni. Tuttavia, questi dati demografici si sono invertiti quando lo studio ha esaminato il pubblico di utenti che effettua conversioni online, riscontrando che rientra nella fascia di età dei 25-44 anni. Se misuri solo il pubblico di utenti che fa clic sugli annunci, potresti tralasciare quello che effettivamente fa acquisti online.

 

Come assegnare il credito alle conversioni via visualizzazione

Una finestra temporale è la quantità di tempo che un inserzionista lascia trascorrere dopo che si verifica il punto di contatto del cliente. Se si verifica un punto di contatto dopo la chiusura della finestra, tale canale non riceverà più il credito. La modifica della finestra temporale può aiutarti ad adattare il modello di attribuzione al tuo ciclo economico specifico. Ad esempio, se il ciclo di vendita è più breve (come osserviamo solitamente con i clienti retail), la finestra temporale potrebbe essere di sole 24-48 ore. Tuttavia, se hai un ciclo di acquisto più lungo, come è solitamente il caso con i nostri clienti B2B, spesso le finestre temporali possono essere impostate su periodi fino a 30 giorni.

Per impostazione predefinita, la finestra di conversione di AdRoll è di 7 giorni. In base ai test effettuati, abbiamo rilevato che il 97% delle volte le conversioni incrementali si verificano entro una finestra di 7 giorni.

Prosegui

Posso comunque vedere quante conversioni via clic ha totalizzato la mia campagna?

Nella dashboard del tuo account di AdRoll, nella scheda "Pubblico", potrai vedere il numero di conversioni via clic ottenuto dalle tue campagne.

 

Come posso modificare le mie impostazioni di attribuzione?

Puoi modificare il tuo modello di attribuzione nella sezione "Attribuzione" delle "impostazioni", l'icona a forma di ingranaggio nell'angolo in alto a destra. Qui potrai vedere le tue impostazioni per le conversioni via clic e via visualizzazione, nonché modificare le finestre e il peso delle conversioni. Puoi anche modificare la percentuale di attribuzione, ovvero le conversioni che vengono effettivamente attribuite alle tue campagne con AdRoll. Questo ti permette di creare facilmente e in modo più preciso un modello di attribuzione che sia in linea con il tuo ciclo economico specifico.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0