Aiuto e assistenza
Come possiamo aiutarti?
Questi potrebbero aiutarti
APRI TICKET
Grazie per il feedback!
non può essere vuoto
Ti risponderemo appena possibile.

Retargeting su Safari

Per impostazione predefinita, i browser Safari (per desktop, iPhone e iPad) rifiutano i cookie di terze parti. Inoltre, a partire dalla versione 11 di Safari, i cookie inviati da fornitori di pubblicità terzi, come AdRoll, diventano inaccessibili dopo 24 ore. Per raggiungere questi visitatori su Safari, attiva il retargeting di AdRoll su Safari:

  1. Vai a Impostazioni > Integrazioni.

  2. Seleziona la casella per eseguire il retargeting dei visitatori Safari.

  3. Salva.

Come funziona

Ai visitatori non ancora presenti nell'ecosistema di AdRoll verrà mostrato un'unica volta un banner per informarli che, se desiderano visualizzare annunci personalizzati, dovranno accettare questi termini di AdRoll. Il consenso si dà per acquisito quando il visitatore accetta facendo clic sul banner oppure accedendo a un'altra pagina del tuo sito.

Una volta che hai attivato il retargeting su Safari, il tuo pixel AdRoll si aggiorna automaticamente per implementare il banner e gli adattamenti aggiuntivi.

Gli utenti che usano Safari 10 e versioni meno recenti riceveranno un cookie di AdRoll dopo aver fatto clic sulla pagina. Il cookie è quindi uguale a qualsiasi altro cookie nel pubblico oggetto del retargeting e verrà implementato nelle campagne basate sui segmenti cui l'utente appartiene. 

Per gli utenti di Safari 11 e versioni successive, creeremo un ID di tracciamento non basato su cookie per tale browser. Per creare questo ID, eseguiremo una serie di chiamate a un URL ar1d.net. Questo non sarà visibile ai tuoi visitatori e non comporterà la visualizzazione di contenuti sul browser. In alcuni strumenti di tracciamento potrebbe apparire come sorgente di traffico.

Lingue supportate

Noi usiamo un algoritmo che rileva le impostazioni locali del browser e visualizza il banner nella lingua corrispondente. AdRoll supporta le seguenti lingue: inglese, francese, tedesco, olandese, spagnolo, italiano e giapponese. L'inglese è l'impostazione predefinita per tutte le lingue non supportate.

Report

Non è possibile visualizzare report distinti in base al browser utilizzato, ma ti consigliamo di monitorare gli incrementi di impressioni, CTR, CPC e CPA dopo 2-4 settimane. Inoltre, se utilizzi Google Analytics puoi aggiungere "browser" come dimensione secondaria per l'analisi dettagliata delle performance su Safari.

 

Il dominio ar1d.net in Google Analytics

Il dominio che vedi, ar1d.net, viene utilizzato come parte della logica di tracciamento che funziona con la versione più recente di Safari 11 di Apple. Ti permette di continuare a tracciare e impostare come target di annunci gli utenti che usano Safari.

Per assicurarti che questo dominio non venga considerato in Google Analytics, puoi inserirlo nella lista nera di Google Analytics o di qualsiasi altro strumento di analisi. L'inserimento del dominio nella lista nera ti permette di rimuoverlo come dominio di riferimento da Google Analytics e non inciderà sulla tua configurazione di AdRoll.

Per inserire un dominio nella lista nera:

  1. Accedi al tuo account di Google Analytics.

  2. Fai clic su Amministratore.

  3. Nella colonna Account, usa il menu a discesa per selezionare l'account di Analytics che contiene la proprietà su cui vuoi lavorare.

  4. Nella colonna Proprietà, usa il menu a discesa per selezionare una proprietà.

  5. Fai clic su Informazioni sul monitoraggioElenco esclusioni referral.

  6. Per aggiungere un dominio, fai clic su +Aggiungi esclusione dei referral.

  7. Inserisci il nome del dominio.

  8. Fai clic su Crea.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0