Aiuto e assistenza
Come possiamo aiutarti?
Questi potrebbero aiutarti
APRI TICKET
Grazie per il feedback!
non può essere vuoto
Ti risponderemo appena possibile.

Uso degli elenchi di indirizzi e-mail esistenti

Trasferimento dei dati CRM

Il trasferimento dei dati CRM crea pubblici in base ai tuoi elenchi di indirizzi e-mail esistenti. L'elenco può rappresentare clienti esistenti oppure potenziali raccolti in occasione di un evento di networking; in entrambi i casi, il trasferimento dei dati CRM porterà online le tue attività offline.

 

Inizia

Avrai bisogno di:

  • Un elenco selezionato che contenga almeno 100 indirizzi e-mail di utenti univoci. Formatta questo elenco come file CSV, inviando solo indirizzi e-mail disposti in una singola colonna. L'elenco verrà caricato nella dashboard come pubblico CRM.

    o

  • Controlla la sezione Integrazioni per verificare se supportiamo il tuo provider di e-mail marketing e se possiamo importare i tuoi elenchi.

Trasferisci i dati in modo responsabile.

È importante rispettare i diritti dei tuoi clienti, esistenti e potenziali, quando intraprendi attività di marketing online e offline. Assicurati sempre di disporre dei diritti e dei permessi necessari, inclusa l'autorizzazione del cliente, laddove richiesta, per caricare gli elenchi di indirizzi e-mail sulla piattaforma di trasferimento CRM di AdRoll. Dopotutto, non ti interessa distribuire annunci a utenti che non saranno ricettivi.

 

Come funziona

Gli elenchi di indirizzi e-mail vengono trasferiti ai server di AdRoll, e quindi associati ai nostri dati IntentMap e, tramite un protocollo di trasferimento sicuro, anche a partner esterni. I partner di AdRoll associano gli indirizzi e-mail ai cookie dei browser, consentendo ad AdRoll di distribuire gli annunci ai clienti presenti nel tuo database di indirizzi e-mail. 

Il popolamento del segmento CRM richiede 24 ore.

Vantaggi

Il trasferimento CRM permette di raggiungere, con annunci display, lo stesso pubblico che raggiungi con le campagne via e-mail.

  • Coinvolgere nuovamente: raggiungi i potenziali clienti e integra i tuoi programmi di gestione dei potenziali clienti con il retargeting multicanale.
  • Usare gli indirizzi e-mail esistenti: moltiplica l'investimento nel tuo database di indirizzi e-mail usando il pubblico e-mail negli annunci display. AdRoll ti permette di trasferire facilmente i dati CRM dei clienti.
  • Collegare le campagne online e offline: integra i tuoi dati CRM offline per fornire messaggi coerenti e rilevanti ai tuoi pubblici.

Il trasferimento CRM può aiutare a definire pubblici chiave non identificabili tramite la sola attività sul sito:

  • Clienti che hanno effettuato una conversione prima del posizionamento del pixel AdRoll

  • Acquirenti stagionali o clienti che hanno acquistato prodotti specifici

  • Clienti di lunga data che non rientrano più nella durata del pubblico

  • Potenziali clienti che hanno condiviso le loro informazioni di contatto in occasione di un evento offline

  • Elenchi di utenti esterni del tuo provider di servizi di posta elettronica

 

Considerazioni aggiuntive

  • Per gli inserzionisti degli Stati Uniti, il CRM può essere lanciato sia sul Web che su Facebook. Ove possibile, consigliamo di utilizzare indirizzi e-mail con sede negli Stati Uniti poiché hanno un tasso di corrispondenza maggiore di quelli non statunitensi.

  • All'esterno degli Stati Uniti, la funzionalità dei segmenti CRM nelle campagne Web è limitata. Stiamo lavorando per ottimizzarla, ma consigliamo agli inserzionisti di altri Paesi di optare per il retargeting CRM su Facebook.

  • Una volta creati, i segmenti CRM non possono essere modificati. Visitatori totali riflette il numero di indirizzi e-mail contenuti nel tuo elenco.

  • Il processo di abbinamento può richiedere fino a una settimana, a seconda delle dimensioni del tuo elenco di indirizzi e-mail. Assicurati di tenere conto di ciò al momento di pianificare la tua campagna CRM.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0